L’acquisto di Sanchez ha creato uno squilibrio

Nel piano di attacco, il cileno è l’ideale per Mourinho – nel sistema portoghese questa è una copia migliorata di Eden Azar. Il suo stile è stato recentemente descritto da Vincenzo Montella: “Questo calciatore è molto bravo in termini di transizione da una zona all’altra, la capacità di cercare spazio, inoltre si distingue per l’alta velocità nell’attacco”. Ossia, Alexis può giocare in classe e provocare l’avversario a fare errori.

Solo lui ha un serio svantaggio: non preme e non si difende. Questo è stato molto evidente quando si gioca accanto a Mesut Ozil in Arsenal, e ora il Manchester United sta soffrendo a causa del duetto cileno con Pogba. Si scopre che il fianco sinistro dei mankuniani può andare liscio, e Ashley Young ha un vantaggio numerico, così come Mauricio Pochettino nel debutto di Sanchez e Montella in Champions League.

Qual è il prossimo?

“Manchester United” ha prodotto il secondo. Ma il club ha gravi problemyFoto: The Sun, False9

Nella Premier League, Jose ha una partita con il re della contropressione Jurgen Klopp e il padrone dell’uscita dalla pressione Josep Guardiola, e questi test sono molto più gravi del Chelsea – gli avversari saranno più pressanti sul punto debole. In Champions League, in attesa di “Siviglia”, guidata da Montell, che interpreta il principio del portoghese: nell’attacco non è necessario essere più forti dell’avversario, e provocarlo a fare errori.

E “Liverpool” e “Sevilla” nel calendario dei “diavoli” si susseguono uno dopo l’altro, e dopo “Chelsea” il club si riposerà tranne in una partita con il “Crystal Palace”. Quindi, anche dopo aver sconfitto il Chelsea e con il secondo posto assicurato, Jose è lontano dalla zona di comfort, e nelle prossime due settimane ha bisogno di risolvere un problema serio e coprire l’altro.