Il capitano pakistano, Misbah-ul-Haq, non ha preoccupazioni per lo stato mentale di Mohammad Amir mentre il veloce lanciatore si prepara a tornare sul campo dove ha preso parte a spot-fix sei anni fa. Wasim Akram consiglia Il pachistano Mohammad Amir: “Non sarà facile, ma divertitevi” Per saperne di più

Il ritorno di Amir a Test Cricket, dopo la sospensione di cinque anni risultante dallo scandalo delle riparazioni puntuali del 2010, ha dominato l’accumulo alla serie di apertura di Lord’s ma Misbah ha detto che il 24enne armatore di sinistra, che ha guardato al top della forma con quattro wickets nel loro incontro di riscaldamento al Somerset, può far fronte a un ulteriore scrutinio.

“Il suo umore è buono”, ha detto Misbah prima dell’allenamento di mercoledì. “Si sta solo concentrando su ciò che deve fare nel terreno. Sta davvero rispondendo bene a questo.Spero che sia una grande opportunità per lui e che venga sul campo e si esibisca in Pakistan per vincere di nuovo le persone. Al momento non ci sono preoccupazioni per noi. ”

Amir fa parte di una squadra di 12 uomini per i turisti e si schiererà accanto al collega armatore di sinistra Wahab Riaz e al filatore di gambe Yasir Shah, più uno degli agguerriti Rahat Ali e Imran Khan, nell’attacco al bowling.

Misbah ha individuato una vulnerabilità nella battuta dell’Inghilterra sotto forma del travolgente inizio di James Vince per la sua carriera nel Test e il ritorno di Gary Ballance.

Ha detto: “Quando hai due o tre battitori che lottano nella squadra, potrebbe essere un’area da sfruttare, ma dobbiamo concentrarci su tutti e 11 perché l’Inghilterra è buona nell’ordine medio-basso; possono farti del male.Alcuni battitori non sono in buona forma, il che potrebbe essere un vantaggio per noi, ma dobbiamo essere consapevoli degli altri. ”

Misbah è accreditato per ricostruire la credibilità del Pakistan dopo aver preso il comando del capitano Salman Butt in Il 2010, ma ha riflettuto sulla propria pensione dopo la vittoria per 2-0 contro la squadra di Alastair Cook negli Emirati Arabi Uniti lo scorso anno. Il 42enne, che ha fallito nel suo piano di guadagnare un accordo di contea all’inizio dell’estate, ha invece sentito il dovere di forgiare per quello che è il suo primo cricket in terra inglese.

Ha aggiunto: “Il mio la pensione è in discussione ogni serie. Se non sto discutendo, qualcun altro lo è. Avrei potuto ritirarmi alla fine di quella serie in Inghilterra, ma è stato detto così tanto su questa serie dura e abbiamo suonato insieme negli ultimi sei anni.Quindi ho pensato di prendere davvero l’iniziativa e di venire qui, come capitano e anche come batsman, per affrontare questa sfida. ”

Mentre gran parte del focus è stato su Amir – il più giovane giocatore a lanciare 50 Test di wicket prima della sua caduta – La carta vincente del Pakistan potrebbe ancora rivelarsi Yasir, che è terzo nella classifica mondiale dopo aver preso 76 wickets in sole 12 partite, 15 delle quali contro l’Inghilterra in due test l’anno scorso.

< p> La squadra di casa ha usato il filatore del polso del Lancashire Matt Parkinson come aiuto per l’addestramento nelle reti, ma deve affrontare un passo in classe, con Misbah che si aspetta che il trentenne Yasir, che ha preso sei contro il Somerset, abbia prosperato.

Ha detto: “Le condizioni sono diverse, ma comunque, il modo in cui ha ingaggiato nel gioco Somerset, su questi tiri potrebbe davvero essere efficace perché qui si può andare alla deriva ea volte la palla si precipita verso il batsman, anche in superficie e hai la possibilità di far giocare i giocatori prima e ingannarli, fuori dal campo e in campo r.Ha giocato davvero bene a bowling e penso che rimanga una minaccia per l’Inghilterra. “