Il Real Madrid si sta ancora allontanando dalla stagione disastrosa, durante la quale ha perso due allenatori: Julen Lopetegui e Santiago Solari.
Dopo essere uscito da tre gare in una settimana, il Real ha preso una decisione coraggiosa richiamando Zinedine Zidane. Lo stesso Zizu ha lasciato Madrid non è facile e sembrava che il suo rapporto con il presidente Perez si fosse completamente deteriorato.

Ora il capo allenatore è la principale speranza dei fan. In estate, ha dato il via libera all’acquisto delle stelle di Azar, Jovic e Mendi, oltre a diversi giovani talenti e abbastanza costosi.

È vero, mentre i miglioramenti non sono evidenti: la preseason è andata male e molti iniziano a dubitare che Zizu sarà in grado di continuare ciò che ha iniziato. Parliamo del perché, forse, dovremmo trovare un altro specialista.

5. Vecchie idee

Nonostante il numero serio di trofei vinti, Zidane non è mai stato un allenatore particolarmente forte tatticamente. “Vero” ha vinto, sì, ma il suo stile non è particolarmente ammirato.

La sua idea principale è quella di utilizzare i fianchi e realizzare tende nell’area di rigore. Attraverso il centro, i reparti di Zizu sono raramente giocati. Tutto ciò è stato confermato durante l’allenamento pre-stagionale.

Apparentemente, anche adesso, Zinedine non osserva nuove idee.

4. Vecchi volti

Perché le galassie giocano nello stesso stile? Perché qui tutti gli stessi volti di anno in anno.

Zidane, come prima, e ora preferisce un centrocampo composto da Tony Kroos e Luke Modric. Anche la difesa di Carvajal, Ramos, Varan e Marsiglia rimane invariata.

Buoni giocatori? Certo, ma tutti non sono più giovani e lo scorso anno erano tutti francamente cattivi. Se il francese continua a fidarsi di loro, non porterà a nulla di buono.

Voglio dimenticare al più presto l’ultima stagione, ma ha anche presentato alcuni momenti piacevoli. Marcos Llorente si è mostrato dalla parte migliore e ha iniziato a sembrare un contendente per la fondazione. Casemiro è meglio di lui?

Non dimenticare Sergio Regilon, che ha assunto lo status principale da Marcelo. Ora entrambi questi giocatori hanno lasciato il Real Madrid. Llorente andava generalmente nell’ostile Atletico e Regilon era in prestito a Siviglia.