Pro: In tutte le squadre in cui ha lavorato lo Special One, ha ottenuto molto: il Porto, il Chelsea, l’Inter e il Real guidati da lui hanno sicuramente vinto il campionato nazionale, la Coppa del paese e anche la Supercoppa. Inoltre, non dimenticare che questa è una personalità molto brillante e controversa, che di per sé attirerà molta attenzione sul club. La capacità di costruire un calcio accattivante ma efficace dovrebbe fare un buon lavoro per una squadra che ha urgente bisogno di un’iniezione urgente di successo, senza la quale inizierà già a rompersi.

Contro: vale la pena invitare un allenatore ribelle a sostituirne un altro? Tuttavia, Jose non ascolta nessuno, e negli ultimi due posti di lavoro questo ha portato al fatto che è caduto a pezzi sull’orlo dei litigi con i leader delle squadre. E che non abbiamo nemmeno raggiunto le sue qualità musicali. Calcio noioso, che richiederà giocatori completamente diversi rispetto a quelli disponibili ora, il crollo delle squadre dopo stagioni di successo in cui sembravano cavalli trainati, l’incapacità di essere flessibili e politicamente corretti nel comunicare con la stampa: è questo ciò che la famiglia Glazer vuole per il suo frutto del cervello?

All’uscita, abbiamo un’immagine piuttosto interessante. Naturalmente, una persona con un nome con una grande esperienza e meriti dovrebbe arrivare in un posto potenzialmente vacante. E se i Glazers decidessero di separarsi da Van Gaal, sarebbe meglio per loro avere un accordo con Guardiola in anticipo, perché solo lui, a quanto pare, sembra un’opzione vantaggiosa per tutti. Disgraziato Mourinho è una figura troppo controversa a cui verrà associato un numero enorme di rischi. E perché il Manchester sta vivendo momenti difficili per un’altra avventura? Pep, con il suo lavoro fruttuoso e di successo in Germania, ha già dimostrato di essere un allenatore forte, in grado di formare una squadra per risolvere i problemi più difficili, quando ha a disposizione gli artisti necessari. Qualsiasi altra opzione sarà irta di un gran numero di incognite, e quindi, forse, non si affretterà a prendere una decisione importante su chi sarà sul ponte del capitano.