Il divario finanziario tra Bіg-6 e il resto è enorme. Eppure, mentre il Chelsea, il Manchester United e l’Arsenal non vanno per il verso giusto: distruggere i “sei grandi” nei denti di qualcuno di un buon contadino di mezzo.

“Wolves” è diventato un vero e proprio “temporale dell’autorità” l’anno scorso. West Ham Pellegrini sta provando a giocare a calcio dominante e ha acquisito grandi artisti come Fornals del Villarreal e Alla dell’Eintracht.

Ma il più vicino alla distruzione dell’élite è il Leicester. Le volpi hanno un grande mentore: Brendan Rogers. Lo specialista dell’Irlanda del Nord era a un passo dal campionato con il Liverpool nel 2014. Quindi il “rosso” ha giocato brillantemente e ha segnato un record per se stesso 101 gol per la stagione. Ora Rogers mette il calcio combinatorio a Leicester.

Sì, non è stato possibile salvare Maguire. Il quarterback più costoso della storia del calcio è ora il “diavolo rosso”. Ma la squadra è ancora solida: sui fianchi di Chilwell e Ricardo Pereira, due giocatori della nazionale belga, Jüri Thielemans e Dennis Pratt, hanno acquistato nella zona base. Inoltre, esiste già un Madisson super-creativo nel ruolo di “decine”. Al cancello c’è Casper Schmeichel, che è bravo a calciare (questo aspetto è importante per la struttura della squadra). L’attacco è ancora un leader eccezionale: Jamie Vardi.

E “Leicester” non ha un carico aggiuntivo sotto forma di coppe europee. Le volpi andranno a caccia?

L ‘”effetto Conte” diventerà realtà?

8 intrighi stagionali nei migliori campionati

L’autorevole teorico del calcio Vadim Lukomsky ha proposto di introdurre il concetto di “effetto Conte” nel dizionario terminologico. In effetti, l’allenatore italiano è uno dei migliori al mondo.

Il suo “trucco” è di rianimare la squadra il prima possibile. Chelsea, Juventus, la squadra italiana – ovunque Conte sarebbe arrivato ovunque, dopo l ‘”era di stagnazione” il periodo iniziò non solo per perestrojka o rinascita, ma per prosperità allo stesso tempo. Riconosci un evento raro. L’Inter ha rapito uno specialista chic, unico nel suo genere. È simile a vincere alla lotteria.